Akoa - Salute, Benessere e Bellezza

Chatouche, tecnica innovativa per schiarire i capelli in modo naturale

 03 luglio 2017
  |  
 Categoria: Bellezza
  |  
 Scritto da: admin

Lo chatouche o shatush è un’ottima soluzione per chi cerca un cambiamento d’impatto che èerò non sia troppo radicale. Infatti arriva la bella stagione e con essa la voglia di apportare qualche cambiamento al proprio look. Allora perchè non partire proprio dai capelli croce e delizia di tutte le donne?


L’effetto dello chatouche è proprio quello ricercato da tutte le donne: volume, lucentezza e riflessi nei capelli, corposità della propria chioma, specie se folta e lunga. I capelli chatouche promettono tutto ciò.



Cosa è lo chatouche?


Lo chatouche è una tecnica di colorazione dei capelli, inventata dall’hair stylist delle star Aldo Coppola. Ha fatto il suo esploit nel 2012, ma era già noto prima, ed è ancora oggi molto di moda. Basta guardare le riviste di gossip, per ritrovare volti noti che scelgono lo chatouche per i propri capelli.


Può essere considerato un’evoluzione delle tradizionali meches. In effetti il colore applicato sulle ciocche di capelli è sempre lo stesso, a differire sono le modalità.



Come si fa lo chatouche?


Il procedimento dello chatouche si può distinguere in più fasi.


  • 1. Scelta del colore da applicare. Si possono scegliere fino a tre tonalità. Non importa se bionde o scure, lo shatush è adatto a tutte.


  • 2. Scelta del numero delle ciocche in cui dividere i capelli. Più sono numerose le ciocche, più l’effetto è visibile e intenso. Un numero minimo di ciocche assicura un effetto molto delicato.


  • 3. Le ciocche vengono raccolte con delle mollette e cotonate, ottenendo una specie di nuvola, termine utilizzato da molti per identificare lo chatouche.


  • 4. A questo punto tutto è pronto per applicare il colore. Le fasi sono poi le solite di qualsiasi tinta, ovvero messa in posa, lavaggio, maschera ristrutturante e infine asciugatura. L’unica accortezza è quella di mettere il colore a partire da almeno 10 cm dalla radice.



Chatouche: vantaggi e consigli utili


Lo chatouche è più lungo e laborioso rispetto ad altre tecniche di colorazione dei capelli, ciò fa aumentare il prezzo che può arrivare fino a 100 euro e anche più. Tuttavia c’è da dire che basta ripetere la procedura non più di un paio di volte all’anno per manterne l’effetto.


Si sconsiglia di fare da sole a casa. Purtroppo non si tratta di una semplice tintura, se non si è esperte, si rischia di ottenere un effetto non proprio piacevole, quindi a quel punto sareste comunque costrette a recarvi presso un bravo parrucchiere.


Il taglio lungo e scalato è quello maggiormente indicato per ottenere tutti i vantaggi dello chatouche. Ma già una lunghezza media è sufficiente per poter provare. Si sconsiglia sulle chiome corte.


Navigazione
© 2011-2017 - Akoa.it - Tutti i diritti riservati - Note Legali