Akoa - Salute, Benessere e Bellezza

Cortifuoral: come combattere stomatite e afte, prezzo

 15 maggio 2018
  |  
 Categoria: Salute
  |  
 Scritto da: admin
cortifluoral

Cos'è Cortifluoral


Il farmaco Cortifluoral, della casa farmaceutica Bayer, è un trattamento suggerito in caso di fastidi che colpiscono la cavità orale. Il medicinale è particolarmente indicato per parodontopatie, eritemi, gengiviti, stomatite, afte, lesioni e infiammazioni della mucosa della bocca.


Molto diffuso e utilizzato, Cortifluoral può essere somministrato dopo aver chiesto consiglio al medico di fiducia. Una corretta e certa diagnosi, infatti, permetterà al professionista di decidere la terapia più indicata per il problema. Ma qual è la precisa composizione di questo farmaco e qual è il suo corretto utilizzo? Scopriamolo insieme.



Cosa contiene il Cortifluoral


Secondo la scheda di Cortifluoral, questo farmaco contiene, ogni 100 grammi di prodotto, 0,120 grammi di difluocortolone valerato e josamicina propionato nella misura di 0,534 grammi , ovvero josamicina base 0,500 grammi.



Effetti indesiderati e controindicazioni


Il Cortifluoral è sconsigliato nel caso in cui la zona da trattare sia colpita da varicella, herpes zoester o presenti lesioni della pelle come pustole. Allo stesso modo, non è indicato se il paziente è ipersensibile ai componenti presenti nel farmaco.


Ad oggi, non sono stati riscontrati particolari effetti indesiderati nelle persone che hanno utilizzato Cortifluoral, dunque possiamo affermare che questo medicinale non arreca conseguenze pericolose. È possibile comunque che si verifichino lievi irritazioni e bruciori in alcuni soggetti. Per questo motivo, è sempre necessario restare a contatto con il proprio medico che valuterà se rivedere e quindi modificare la terapia a base di Cortifluoral. Un utilizzo prolungato del farmaco può infatti creare casi di acuta sensibilità nella parte trattata.



Cortifluoral: come si usa


Cortifluoral, come ogni farmaco, va utilizzato con moderazione. Se necessario, la sua applicazione può essere ripetuta anche più volte durante la giornata, preferibilmente al mattino e alla sera. Come applicarlo? Basterà adagiare alcune gocce su un cotton fioc che andrà delicatamente passato sulla zona lesionata.


Nel caso in cui il Cortifluoral sia stato indicato dal medico per curare una gengivite, ad esempio, il medicinale andrà versato su un cotton fioc per poi massaggiare sempre con cura le gengive allo scopo di far arrivare il medicinale fin dentro le tasche gengivali. Il medico potrebbe poi suggerire un altro metodo di applicazione altrettanto utile, ad esempio direttamente sul dentifricio, in modo da associare il farmaco alla quotidiana pulizia orale.



Si può usare in gravidanza?


In caso di stato interessante o del periodo dell'allattamento, si legge sul bugiardino, è sempre meglio evitare l’uso di Cortifluoral, così come accade con gli altri medicinali. Il farmaco, dunque, dovrà essere somministrato esclusivamente in vista di casi urgenti, previo controllo del medico di fiducia.



Come conservare il farmaco


Come qualsiasi altro prodotto medico, Cortifluoral può essere conservato nell’armadietto dei medicinali. È fondamentale, però, che le temperature non superino alcuni livelli, come i 25 gradi, che potrebbero rovinare alcuni principi in esso contenuti. Il prodotto, comunque, va utilizzato entro tre anni dalla sua preparazione.



Prezzo del Cortifluoral


Cortifluoral è disponibile nella confezione da 10 ml al prezzo di 10 euro circa. In ogni caso, l’assunzione di farmaci – di qualunque tipo essi siano – deve essere sempre controllata dal proprio medico che, dopo un'accurata visita, dovrà innanzitutto valutare i sintomi per arrivare alla corretta diagnosi.


In un secondo momento, il professionista si occuperà di prescrivere la cura e di monitorare anche i progressi o le eventuali problematiche sopraggiunte. Sono assolutamente vietate le cure fai-da-te che potrebbero non solo non risolvere assolutamente il problema, ma addirittura peggiorare di molto la salute.


Navigazione
© 2011-2018 - Akoa.it - Tutti i diritti riservati - Note Legali