Akoa - Salute, Benessere e Bellezza

Tapis Roulant: come raggiungere benessere e forma fisica

 08 febbraio 2018
  |  
 Categoria: Benessere
  |  
 Scritto da: admin
tapis roulant

È giunto il fatidico giorno, quello in cui la vita assumerà una piega diversa. Ebbene sì, in fondo basta buona volontà, un'alimentazione sana e attività fisica costante per sentirsi meglio e vivere più a lungo.


Le palestre non ci allettano? Nessun problema: la casa può essere il luogo ideale per iniziare questa rivoluzione, magari con gli attrezzi giusti e una motivazione sempre alta. Per l'home fitness, il tapis roulant è decisamente perfetto: ci aiuterà a migliorare la circolazione sanguigna, a tonificare gambe e glutei, a combattere la cellulite e ad aumentare la resistenza del cuore.


Su www.migliortapisroulant.it è disponibile un'ottima selezione di tapis roulant professionali, dalla grande qualità e dai prezzi esclusivi. In pochi minuti sarà così possibile confrontare vari modelli per trovare quello perfetto, adatto alle proprie esigenze.


La scelta del tappeto da corsa, apppare logico, deve essere fatta in base all'esercizio che realmente vogliamo compiere ogni giorno. Preferiamo camminare, puntiamo alla marcia, o vogliamo dedicarci proprio alla corsa?


Scopriamo allora le tre diverse categorie di tapis roulant in vendita. Iniziamo con i tappeti magnetici privi di motore. Caratterizzati dalla pedana inclinata, hanno il nastro che scorre grazie alla forza del piede di chi ci sale. Più articolato e vantaggioso il tapis roulant motorizzato: il risultato finale sarà uno stress articolare minore e una camminata molto più easy. Infine, il tappeto da corsa con motore di diverse potenze che permette a chi lo utilizza di raggiungere velocità anche elevate, oltre a poter controllare molte informazioni interessanti atttraverso un comodo display. Tra le più note, velocità, distanza percorsa, calorie bruciate. Per controllare costantemente i progressi e le pulsazioni, ci si affida anche a due sensori cardiaci. Il primo è un sistema con rilevamento tattile, il secondo è una fascia da stringere intorno al torace.


Vediamo altri aspetti che è importante conoscere prima di acquistare un tapis roulant: occorre controllare il peso massimo che il modello supporta - solitamente va da meno di 100 kg a 150 kg e oltre - e valutare la potenza del motore. Quella minima corrisponde intorno a 1.5 Hp. Le ipotesi: il motore può erogare la prestazione richiesta con continuità o solo durante le fasi di accelerazione. Da tener conto, anche il sistema di ammortizzamento che si compone di molle meccaniche, cuscinetti di arie e sistemi idraulici.


Problemi di spazio? Nessuna paura. La maggior parte dei tapis roulant, alla fine di ogni allenamento, permettono la chiusura in verticale. Altri, invece, hanno una chiusura completa in orizzontale e possono essere nascosti addirittura sotto il letto.


A questo punto, siamo pronti per iniziare un intenso programma di allenamento. Ricordiamoci però di consultare, per sicurezza, il nostro medico di fiducia, oltre a utilizzare il tapis roulant indossando un paio di scarpe adatte per evitare distorsioni o altri incidenti.


E se la noia è il nostro peggior nemico, evitiamo corse molto lunghe ma concediamoci sessioni più brevi da svolgere almeno 3 volte a settimana. Magari lasciandoci accompagnare da un sottofondo musicale - o dall'episodio di una serie tv - capace di spronarci a fare sempre di più.


Navigazione
© 2011-2018 - Akoa.it - Tutti i diritti riservati - Note Legali